Codice doganale e Brexit al prossimo meeting di ETN

La dogana del futuro sarà al centro del Convegno di ETN
0
453

Il codice doganale sarà al centro del meeting annuale organizzato da EurTradeNet (ETN), l’organizzazione internazionale che riunisce le società fornitrici di soluzioni IT e che quest’anno promuove il convegno a Belgrado, in Serbia, giovedì 31 maggio e venerdì 1° giugno 2018. Sono attesi all’evento oltre 50 delegati da tutto il mondo.

Dal 1° maggio 2016 sono entrate in vigore le disposizioni contenute nel CDU (Codice Doganale), che ha lo scopo di introdurre procedure doganali più rapide e uniformi, all’insegna della digitalizzazione. Durante il meeting – si legge in una nota -verranno approfonditi alcuni aspetti contenuti nel CDU, in particolare lo sviluppo dell’Import Control System (ICS-2), il Single Window e si discuterà di come la Brexit inciderà in ambito doganale.

«Il settore della dogana è nel pieno di una rivoluzione normativa. Grazie a Etn le società fornitrici di software per la gestione pratiche doganali sono in grado di implementare i prodotti e le soluzioni anticipando i tempi, grazie ad un filo diretto con i maggiori esperti in ambito normativo doganale».

I Paesi dell’Est stanno compiendo sforzi significativi per allinearsi alle norme dell’Ue, facilitando così l’applicazione delle disposizioni contenute nel CDU» . A livello internazionale ETN, continua Miret, «è parte attiva nel Trade Contact Group, il tavolo tecnico presieduto dalla Commissione europea DG Taxud, a Bruxelles, e si interfaccia inoltre con gli enti di riferimento a livello nazionale. In questo modo i clienti delle società che fanno parte di ETN possono utilizzare soluzioni software all’avanguardia e sempre in linea con le ultime disposizioni normative».

etnlogisticamanagement-cartaceodefinitivo

SCARICA

Print Friendly, PDF & Email