Codice doganale e Brexit in EurTradeNet

La dogana del futuro sarà al centro del Convegno di ETN
0
455

La dogana del futuro e il codice doganale saranno al centro del Meeting annuale organizzato da EurTradeNet (ETN), l’organizzazione internazionale che riunisce le società fornitrici di soluzioni IT e che quest’anno promuove il convegno a Belgrado, in Serbia, giovedì 31 maggio e venerdì 1 giugno 2018. Sono attesi all’evento oltre 50 delegati da tutto il mondo. Dall’1 maggio 2016 sono entrate in vigore le disposizioni contenute nel Codice Doganale Unionale (CDU), che ha lo scopo di introdurre procedure doganali più rapide e uniformi, all’insegna della digitalizzazione.

Durante il Meeting verranno approfonditi alcuni aspetti contenuti nel CDU, in particolare lo sviluppo dell’Import Control System (ICS-2), il Single Window e si discuterà di come la Brexit inciderà sulla dgogana.

«Il settore della dogana è nel pieno di una rivoluzione normativa. Grazie ad ETN le società fornitrici di software sono in grado di implementare i prodotti e le soluzioni anticipando i tempi, grazie ad un filo diretto con i maggiori esperti in ambito normativo doganale»  

«L’Europa orientale è un importante corridoio per le merci. I Paesi dell’Est stanno compiendo sforzi significativi per allinearsi alle norme dell’UE, facilitando così l’applicazione delle disposizioni contenute nel CDU» .

A livello internazionale ETN è parte attiva nel Trade Contact Group, il tavolo tecnico presieduto dalla Commissione europea DG TAXUD, a Bruxelles, e si interfaccia inoltre con gli enti di riferimento a livello nazionale. In questo modo i clienti delle società che fanno parte di ETN possono utilizzare soluzioni software all’avanguardia e sempre in linea con le ultime disposizioni normative.

Codice doganale e Brexit all'EurTradeNet

SCARICA L’ARTICOLO DI  Logistica Management

Scopri il Software Gestione Pratiche Doganali

Print Friendly, PDF & Email